Chi Siamo

Gli Avvocati Antonio Nardone e Togo Verrilli, già da diversi anni si occupano di patrocinare ricorsi individuali innanzi alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, ivi ottenendo numerose condanne del Governo Italiano a risarcire i ricorrenti per la violazione della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo.
A seguito del lavoro professionale svolto nel corso degli anni, nonché dell’approfondito studio in detta problematica e del continuo e costante impegno profuso, gli stessi hanno ottenuto dei risultati soddisfacenti, ivi maturando una ricca specializzazione in detto settore.
Va inoltre aggiunto che gli Avvocati Nardone e Verrilli in data 29 giugno 2005 hanno patrocinato un giudizio innanzi alla “Grande Camera” della Corte Europea dei Diritti dell’uomo in una procedura contro lo stato italiano in cui per la prima volta in assoluto nella storia della Corte europea in un giudizio innanzi a detto organo sono intervenuti ben tre governi (Repubblica Ceca, Repubblica Polacca e Repubblica Slovacca) la cui sentenza è stata pronunciata il 29 marzo 2006.